IP intercom
IP intercom



Funicolare di CHIAIA

Realizzazione di un sistema per le comunicazioni di emegenza tra passeggeri e personale a bordo treno e per quelle tra treno e terra realizzato in tecnologia IP e con il protocollo Peer-To-Peer di ERMES


interfono industriale

Vomero - Stazione Cimarosa

interfono industriale

Chiaia
















La funicolare di Chiaia collega la zona centrale del Vomero, zona collinare della città di Napoli, con il quartiere soprastante la Riviera di Chiaia, e comprende, oltre alle due stazioni di terminali, due stazioni intermedie; ha una lunghezza di circa 500 metri ed una pendenza massima del 29,18%.
E' stata la prima funicolare ad essere costruita a Napoli e la sua realizzazione risale al 1899; inizialmente utilizzava una macchina a vapore ma già nel 1900 l'impianto fu elettrificato.


interfono industriale

Il treno alla stazione Cimarosa


Nel corso degli anni si sono ovviamente susseguiti numerosi interventi per adeguare l'infrastruttura e le carrozze alle mutate esigenze ed all'evolversi delle tecnologie. Nel corso degli ultimi interventi effettuati nel 2015 si è provveduto, tra l'altro, all'installazione di un sistema di comunicazione di emergenza all'interno delle vetture e tra queste e terra.

Nella realizzazione di questo impianto il principale elemento di criticità di cui si è dovuto tenere conto è l'affidabilità del sistema di comunicazione tra terra e treno che deve essere esente da disturbi e stabile nel tempo.
Per risolvere nel migliore dei modi tale problema ci si è subito indirizzati alla tecnologia Over IP ed in particolare si è scelto il sistema integrato di chiamate di emergenza e di diffusione sonora basato sulla tecnologia Per-To-Peer di ERMES, realizzando per il trasferimento dei dati un collegamento WiFi tra treno e terra.

interfono industriale

Le antenne WiFi sul vagone di testa e
all'esterno della sala controllo a monte

Il sistema di chiamate di emergenza prevede l'installazione di:

  • quattro citofoni per chiamate di emergenza a disposizione dei passeggeri installati nei pressi delle porte dei ogni treno
  • due postazioni citofoniche in viva voce riservate ai manovratori installate nelle cabine di testa e di coda del treno
  • una console operatore principale installata nella sala di controllo nella stazione a monte
  • un software per la diagnostica degli apparati in campo e per la registrazione delle chiamate tra gli operatori ed i passeggeri; il software è installato su un PC posto nella sala di controllo nella stazione a monte
  • un gateway audio in IP con amplificatore di potenza per il pilotaggio degli altoparlanti della diffusione sonora

Sono stati utilizzati gli apparati audio Over IP della serie EASY che, grazie alle numerose opzioni funzionali presenti ed alla semplicità con la quale possono essere programmate, si prestano ottimamente a soddisfare tutte le esigenze di un simile impianto.
In particolare per le console a disposizione degli operatori si sono scelti gli interfoni InterLAN-EO.PP e InterLAN-EO.PPM, il primo ha microfono incorporato mentre il secondo ha un'asta microfonica a collo d'oca, ed i gateway amplificati SoundLAN-E.UP80 che, oltre a gestire l'interfacciamento alla LAN, includono un amplificatore audio da 80W con uscita per linee a 100V in grado di pilotare direttamente gli altoparlanti installati nell'area passeggeri di ciascuna carrozza.

interfono industriale

Help Point integrato nel
pannello di apertura porte

Solo i citofoni a disposizione dei passeggeri per le chiamate di emergenza non sono un prodotto standard ma si è dovuto ricorrere ad una versione personalizzata dell'interfono IntrLAN-E.1P per soddisfare l'esigenza di installare il gruppo di chiamata all'interno della pulsantiera di manovra per l'apertura delle porte.

Il sistema consente di svolgere le seguenti operazioni:

  • in caso di necessità i passeggeri potranno mettersi in comunicazione con il manovratore a bordo treno o, in caso di indisponibilità di questi perchè occupato in altre operazioni, con l'operatore della postazione principale posta nella sala di controllo della stazione a monte
  • il manovratore potra rispondere alle chiamate effettuate dai passeggeri o, se occupato, deviare la chiamata all'operatore della postazione principale posta nella sala di controllo della stazione a monte
  • l'operatore della postazione principale posta nella sala di controllo della stazione a monte potrà sia rispondere alle chiamate effettuate dai passeggeri in caso di indisponibilità del manovratore a bordo treno sia effettuare o ricevere chiamate verso la postazione del manovratore a bordo treno
  • sia il manovratore a bordo treno sia l'operatore della sala di controllo nella stazione a monte potranno, attraverso le loro console, effettuare degli annunci sia sul singolo vagone sia su tutti i vagoni che compongono il convoglio.
interfono industriale

Sala controllo
della stazione a monte


Nella sala di controllo della stazione a monte, oltre alla console che consente all'operatore di dialogare con i passeggeri, con i manovratori e di diffondere annunci sulle carrozze, è stato installato un software che svolge la duplice funzione di visualizzazione dello stato degli apparati di campo (diagnostica) e di registrazione di tutte le conversazioni che avvengono tra gli utilizzatori del sistema.

Questo software provvede anche a registrare un LOG degli eventi in modo da documentare in maniera dettagliata tutte le operazioni effettuate sul sistema; sia i file audio registrati sia il log degli eventi sono esportabili in formati standard per un eventuale successivo utilizzo.


Seguici su:

IP intercom IP intercom




ERMES ELETTRONICA s.r.l. - Via Treviso, 36 - 31020 SAN VENDEMIANO - ITALY
Phone +39 0438 308470 - Fax +39 0438 492340 - email: ermes@ermes-cctv.com