IP intercom

interfoni Over IP

La segnalazione delle emergenze incendi nei campeggi

Adeguamento alle prescrizioni del DM 28 febbraio 2014 in materia di prevenzione incendi nelle strutture turistico ricettive in aria aperta (campeggi, villaggi turistici, ecc.)



Il DM 28 febbraio 2014, la circolare VVF 12 settembre 2014 ed infine la nota n. 11257/2016 del 16/09/2016 del Ministero dell'Interno prescrivono l'installazione nei campeggi e nelle strutture turistico ricettive all'aria aperta di dispositivi di allarme manuale e di allertamento acustico che devono essere gestiti dal personale che si trova presso il posto presidiato a fini di prevenzione incendi.


Per le strutture che possono ospitare meno di 400 persone non ci sono prescrizioni particolari per l'adozione di questo tipo di sistemi che viceversa sono obbligatori per le strutture che possono ospitare tra le 400 e le 3.000 le quai devono adeguarsi alle seguenti prescrizioni:

  • Deve essere previsto un presidio fisso per la segnalazione e la gestione delle emergenze
  • Deve essere prevista l'installazione di dispositivi di allarme manuale ogni 80 metri (es. pulsante a fungo) la cui attivazione deve essere accentrata presso il presidio fisso
  • Deve essere prevista l'installazione di dispositivi di allertamento acustico (sirene) che devono essere attivate da un comando situato presso il presidio fisso che deve attivare simultaneamente tutte le sirene
  • Deve essere previsto un sistema di alimentazione che assicuri il funzionamento dei dispositivi di allarme manuale e di allertamento per almeno 30 minuti in assenza di alimentazione principale

Per le strutture che possono ospitare più di 3.000 persone oltre a quanto previsto al punto precedente si deve tener conto delle seguenti prescrizioni aggiuntive:

  • I dispositivi di allarme manuale devono essere raggiungibili entr 150 metri misurati lungo il sistema viario
  • Deve essere previsto un sistema di diffusione sonora (diffusione annunci) che consenta di dare avvio alle procedure di evacuazione

La colonnina SOS in IP HelpLAN-E.SI/P è stata appositamente studiata per questa applicazione in quanto è caratterizzata da alcuni requisiti essenziali per soddisfare le prescrizioni della normativa.

L'unità di base è un apparato per installazione a parete (sono disponibili le staffe opzionali per montaggio a palo) realizzato in un robusto contenitore in poliestere caricato vetro con grado di protezione IP66, quindi adatto all'installazione all'esterno in atmosfera corrosiva come, ad esempio, in prossimità del mare, che reca sul frontale un pulsante di allarme incendio protetto da un frame plastico a rottura predisposta che attiva la chiamata citofonica. Questo help point in IP include un amplificatore per il pilotaggio di una sirena esterna ed è anche fornibile come colonnina "ready to install" completa di struttura per fissaggio a pavimento

Questo Help Point è alimentato direttamente dalla tensione di rete a 110/230Vac, che può essere prelevata localmente, e prevede una batteria in tampone che assicura il funzionamento per almeno mezz'ora in mancanza dell'alimentazione principale.

Il solo ulteriore collegamento necessario per il corretto funzionamento dell'Help Point è il collegamento di rete ETHERNET per mezzo del quale l'apparato dialoga con la console prevista presso il presidio fisso.
Il collegamento di rete dati con il posto presidiato può essere realizzato indifferentemente in rame, in fibra o in WiFi. E' anche prevista la possibilità un router per realizzare il collegamento in LTE/4G.


(Trovi la documentazione peri sistemi di segnalazione incendi nei campeggi QUI)


Piede Pagina php!


Se desideri maggiori informazioni contattaci riempendo il form che trovi QUI !


Seguici su:

IP intercom

facebook


Seguici su

IP intercom

LinkedIN


Clicca sotto per trovarci

IP intercom


ERMES ELETTRONICA s.r.l. - Via Treviso, 36 - 31020 SAN VENDEMIANO - ITALY
Phone +39 0438 308470 - Fax +39 0438 492340 - email: ermes@ermes-cctv.com